La Regione Piemonte punta sul lago d’Orta


Una bella notizia da Torino: il lago d’Orta è la punta di diamante del “progetto Wedding”, un ambizioso progetto turistico destinato a valorizzare il territorio come destinazione ideale per il matrimonio.

Ma veniamo ai fatti: l’Ufficio Turistico del Piemonte, nell’ambito delle strategie da adottare per la promozione del territorio piemontese, si affida da tempo ai servizi dell’European School of Management , un prestigioso istituto inglese specializzato in ricerche di mercato . L’incarico commissionato all’Istituto è quello di individuare i settori di mercato in cui vi sono le migliori prospettive turistiche, in modo che la Regione concentri i propri sforzi su obbiettivi precisi e ben delineati, senza inutili sperperi di risorse.
Il risultato di questa ricerca ha evidenziato nel prodotto “wedding” (ovvero tutto ciò che è legato al matrimonio) delle reali possibilità di mercato turistico, pur considerate di nicchia ma comunque di estrema importanza nell’economia del territorio.

Sulla base di quanto emerso dallo studio dell’European School of Management, l’Agenzia Turistica Regionale ha deciso di supportare appieno il “progetto Wedding”, prevedendo uno stanziamento di fondi in tal senso. La prima mossa è stata quella di organizzare un workshop, tenutosi a Torino lo scorso 23 gennaio: alla riunione sono state invitate le principali agenzie piemontesi specializzate nell’organizzazione di matrimoni. Per l’area cusiana sono stati invitati Elisabetta Zucchi (agenzia di D Day Wedding, Pettenasco), Mauro De Luca (creatore e gestore del portale internet www.lagodortasposi.it) ed Elisabetta Porporato, in rappresentanza degli Uffici di Accoglienza Turistica del Distretto dei Laghi.

Durante il convegno gli esperti dell’Istituto hanno illustrato le tecniche avanzate usate all’estero per sviluppare il “prodotto Wedding” (su tutti gli esempi di Praga e di Las Vegas, considerate tra le più ambite mete degli sposi di tutto il mondo) arrivando alla conclusione che internet è il più potente mezzo per la diffusione dell’offerta turistica e che è proprio su internet che occorre puntare. Sulla base di queste considerazioni, la ricerca dell’istituto ha evidenziato il lago d’Orta come la migliore e più attiva realtà piemontese nell’ambito del “prodotto Wedding”. Un risultato che incoraggia e sprona tutte le aziende cusiane che operano in questo settore e che premia la bontà del lavoro svolto dal portale internet www.lagodortasposi.it divenuto ormai un punto di riferimento per gli sposi e per l’intero comparto ruotante attorno ai servizi per il matrimonio.

Oltre alla promozione via internet, un’altra strategia di marketing, considerata d’importanza fondamentale, è la partecipazione alle più importanti fiere di settore, sia in Italia che all’estero. Il progetto della Regione prevede l’allestimento di propri stand per la promozione del “wedding in Piemonte”: un’occasione unica per presentare al meglio le bellezze naturali ed artistiche del lago d’Orta insieme ad una serie di “pacchetti-matrimonio” studiati appositamente per soddisfare le varie esigenze degli sposi. Nei pacchetti verranno proposti i servizi offerti dai migliori operatori cusiani selezionati dall’agenzia D Day Wedding ed aderenti al team di www.lagodortasposi.it : dal fotografo al ristorante, la location per la cerimonia, il noleggio d’auto d’epoca, fino all’allestimento floreale, l’abito da sposa, il catering, l'acconciatore della sposa ecc.

In definitiva si tratta di un’importantissima chance offerta dalla Regione Piemonte per il rilancio turistico di tutto il bacino cusiano: tocca ora agli operatori ed alle istituzioni locali saperla sfruttare appieno.

Autore: L'Informatore - Edizioni SDN Novara, gennaio 2007

 

 

Scopri la Terra dei Laghi




Al servizio degli Sposi


• Abiti da sposa • Ambientazioni e arredi

Suggerimenti per gli Sposi