Ricevimenti e rinfreschi


Il ricevimento è, dopo lo scambio degli anelli e delle promesse nuziali celebrato in chiesa, l'evento centrale e irrinunciabile di ogni matrimonio. Spesso infatti il ricevimento nuziale è la cosa che più rimane impressa nel ricordo degli invitati.

Organizzare e allestire il ricevimento di nozze, avendo cura di tutti i dettagli e accorgimenti del caso (scelta del menu, allestimento dei tavoli, distribuzione e assegnazione dei posti, scelta del tema musicale etc... ) non è cosa di poco conto e richiede investimento di tempo e di energie. E' meglio, quindi, evitare di strafare, puntando su sobrietà ed eleganza.
Prima di scegliere lo stile che si vuol dare alla festa, è molto importante tenere in giusta considerazione il numero degli invitati, il tipo di rapporto che si ha con essi e l'età media dei partecipanti, per poi conciliare il tutto con i vostri gusti personali.
Per non lasciarsi cogliere dall'ansia e per evitare imbarazzanti e poco piacevoli sorprese, è buona norma iniziare a valutare in tempo soluzioni e proposte che riguardino ovviamente il luogo e il tipo di ricevimento più consono ai propri gusti. Se non si opta per la tradizionale festa in casa o per il classico pranzo al ristorante, è altrettanto consigliabile affidarsi ad un servizio di catering e banqueting specializzato nel settore, o ad una esperta agenzia di wedding planning.
Lo stile del ricevimento potrà essere definito solo in conseguenza ad alcune scelte fondamentali: individuazione della location, scelta della stagione e numero degli invitati. Per la scelta della location si può liberamente spaziare da cornici classiche e festose (castello, villa d'epoca, palazzo storico) a spazi più informali e alternativi (parchi, giardini, agriturismo), questi ultimi più appetibili nella stagione primaverile ed estiva. Gli allestimenti sono numerosi e tali da soddisfare tutti i gusti: dal tradizionale pranzo con segnaposti, tavolo disposto a ferro di cavallo o più tavoli, menù composto di almeno cinque portate e finale taglio della torta a soluzioni più moderne e di tendenza. Al pranzo si tende a preferire la cena con musiche da ballo e intrattenimenti musicali che daranno fino a notte, oppure il buffet, in uno spazio ampio e all'aperto, senza posti prestabiliti e con uno o più tavoli per le portate. Un'alternativa ancora più veloce e ugualmente di moda può essere il cocktail che, a differenza del buffet, si svolge totalmente in piedi, segue di solito a un matrimonio pomeridiano e prevede una serie di piatti freddi, che possono essere seguiti da un piatto caldo unico, dal buffet di dolci e dalla torta nuziale. I più estroversi potranno scegliere menù esotici che prevedano qualche specialità etnica, accanto a piatti più tradizionali.



 

 

Scopri la Terra dei Laghi




Al servizio degli Sposi


• Abiti da sposa • Ambientazioni e arredi

Suggerimenti per gli Sposi